La Provincia distribuirà 26 defibrillatori ai Comuni

Stampa

defibrillatori18/12/2012. Nell'aula consiliare della Provincia Olbia Tempio è stato presentato il progetto curato dall'Ente relativo ai defibrillatori che saranno distribuiti alle amministrazioni comunali del territorio. Unica Provincia in Sardegna che, reperendo risorse per circa 40 mila euro, ha portato avanti un progetto che ha raccolto il plauso e la condivisione di tutti i partecipanti all'incontro:

i rappresentanti della Consulta Provinciale per lo Sport, quelli della Asl, in particolare il medico sportivo dott. Patta, il responsabile dell'ufficio scolastico provinciale dott. Carta, Sindaci, Amministratori e rappresentanti delle società sportive. E' prevista anche la stipula di un accordo con la Asl per l'avvio di corsi di formazione che partiranno dal mese di gennaio (lo ha confermato lo stesso dott.Patta). La filosofia del progetto è stata spiegata dall'Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura e Sport Giovanni Pileri che ha dato impulso al progetto : "Non ci si limiterà alla semplice consegna dell'importante strumento di prevenzione, ma si punterà alla sensibilizzazione sul territorio per far si che lo svolgimento della attività sportive avvenga in condizioni di sicurezza grazie alle competenze sviluppate dagli operatori. Prima di tutto a noi interessa tutelare la salute di chi pratica lo sport". "Soprattutto nei piccoli comuni, distanti dai presidi sanitari principali, la presenza di un defibrillatore ai bordi di un impianto sportivo diventa determinate nella risoluzione di casi di emergenza". "E' fondamentale - conclude Pileri – che tutti gli operatori, a partire dai dirigenti, dagli allenatori ed eventualmente anche gli arbitri, frequentino i corsi per ottenere l'abilitazione all'utilizzo del defibrillatore. Solo così si potrà essere pronti ad affrontare in maniera qualificata e tempestiva situazioni di rischio che potrebbero verificarsi durante lo svolgimento delle competizioni sportive".